Utilizzo in Sicurezza Dei Diisocianati

  • Home
  • Corsi
  • Utilizzo in Sicurezza Dei Diisocianati

Utilizzo in Sicurezza Dei Diisocianati

24 Mag, 2023
Descrizione

A partire da agosto 2020, con la pubblicazione della modifica del Regolamento REACH (entrato in vigore nel 2006), è stata introdotta la Restrizione n.74, relativa all’utilizzo dei diisocianati. In base a tale restrizione, tutti i lavoratori che utilizzano prodotti contenenti diisocianati, sia in ambito professionale che industriale, entro il 24 agosto 2023 sono obbligati a frequentare un corso di formazione.

I prodotti che contengono i diisocianati sono moltissimi, in particolare tutti i compositi poliuretanici che possono essere presenti in resine bicomponenti, adesivi, sigillanti, rivestimenti, schiume, vernici e pitture; l’ambito applicativo di queste formulazioni può spaziare dalle carrozzerie, a molte lavorazioni dell’edilizia, alla produzione di mobili o di componentistica per l’automotive.

I prodotti contenenti diisocianati in una concentrazione superiore allo 0,1% in peso, sia in ambito professionale che industriale, sono obbligati a frequentare uno specifico corso di formazione con cadenza quinquennale.

 

DESTINATARI

  • Il corso è obbligatorio per tutti i lavoratori che manipolano sostanze e/o miscele contenenti diisocianati, in modo che
    possano continuare a svolgere la loro attività lavorativa in sicurezza secondo la legislazione vigente.
  • Il corso è obbligatorio per tutti i supervisori delle attività svolte dai lavoratori che manipolano sostanze e/o miscele
    contenenti diisocianati.
  • Il corso è obbligatorio anche per tutti coloro che, in condizioni ordinarie, non manipolano sostanze e/o miscele
    contenenti diisocianati ma che, a seguito di eventi imprevisti quali ad esempio uno sversamento accidentale, possono
    essere incaricati dal datore di lavoro di provvedere alla bonifica e alla pulizia dell’area contaminata (per esempio addetti
    al magazzino, membri della squadra di emergenza, ecc.)

 

DURATA: In base alle esigenze Aziendali

 

PERCORSO FORMATIVO:

  • chimica dei diisocianati;
  • pericoli di tossicità (compresa tossicità acuta);
  • esposizione ai diisocianati;
  • valori limite di esposizione professionale;
  • modalità di sviluppo della sensibilizzazione;
  • odore come segnale di pericolo;
  • importanza della volatilità per il rischio;
  • viscosità, temperatura e peso molecolare dei diisocianati;
  • igiene personale;
  • attrezzature di protezione individuale necessarie, comprese le istruzioni pratiche per il loro uso corretto e le loro limitazioni;
  • rischio di esposizione per contatto cutaneo e per inalazione;
  • rischio connesso al processo di applicazione utilizzato;
  • sistema di protezione della pelle e delle vie respiratorie;
  • ventilazione;
  • pulizia, fuoriuscite, manutenzione;
  • smaltimento di imballaggi vuoti;
  • protezione degli astanti;
  • individuazione delle fasi critiche di manipolazione;
  • sistemi di codici nazionali specifici (se pertinente);
  • sicurezza basata sui comportamenti (behaviour-based);
  • ulteriori aspetti basati sui comportamenti (behaviour-based)
  • manutenzione;
  • gestione dei cambiamenti;
  • valutazione delle istruzioni di sicurezza esistenti;
  • rischio connesso al processo di applicazione utilizzato;
  • eventuali certificazioni ulteriori necessarie per gli usi specifici previsti;
  • applicazione a spruzzo al di fuori dell’apposita cabina;
  • manipolazione all’aperto di formulazioni calde o bollenti (> 45 °C);
  • certificazione o prova documentale del completamento della formazione con esito positivo.

 

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO: E-LEARNING – VIDEOCONFERENZA – IN PRESENZA