Benvenuto nel nostro centro di Formazione - SKILLSUP

Corso Italiano per Stranieri (Regione Lombardia- Programma Gol)

  • Home
  • Corsi
  • Corso Italiano per Stranieri (Regione Lombardia- Programma Gol)

Corso Italiano per Stranieri (Regione Lombardia- Programma Gol)

03 Gen, 2024
Descrizione

Il corso è finanziato da Regione Lombardia (programma GOL).                                        Visualizza Volantino

 

Il corso si prefigge la finalità di sostenere l’integrazione e l’inserimento dei destinatari nel tessuto socio-culturale del nostro Paese. L’obiettivo è quello di accrescere la sicurezza e scioltezza nell’utilizzo della lingua italiana, acquisendo le nozioni di base per dialogare in lingua, presentarsi, relazionarsi in diversi contesti pubblici. Al termine del corso, i partecipanti avranno ampliato la gamma di strutture e vocaboli tramite i quali si esprimono in italiano e rinforzato la capacità di ascolto e comprensione della lingua italiana. L’attenzione dei corsisti sarà focalizzata, dapprima, sui costrutti grammaticali base e, successivamente, sulle espressioni tipiche per gestire e affrontare diverse situazioni di vita quotidiana.

L’obiettivo specifico è quindi quello dell’apprendimento e il potenziamento della lingua italiana, attraverso lo sviluppo delle abilità linguistiche di ascolto, parlato, lettura e scrittura, con attenzione

 

Al linguaggio orale, al fine di:

  • Migliorare l’uso della lingua parlata per le esigenze della comunicazione quotidiana;
  • Arricchire il vocabolario di base dei singoli;
  • Superare le difficoltà linguistiche, spesso legate alle differenze fonetiche fra la lingua d’origine e la lingua italiana;

Al linguaggio scritto, al fine di:

  • Favorire il consolidamento del nuovo lessico via via acquisito
  • Sviluppare la conoscenza delle principali strategie per la lettura, la comprensione e la rielaborazione delle informazioni.

 

All’inizio del percorso formativo verrà somministrato un test di ingresso al fine di uniformare la conoscenza in ingresso delle conoscenze iniziali.

Al termine della formazione verrà somministrato un test di apprendimento allo scopo di verificare le conoscenze apprese.

 

 

Modalità di erogazione: In presenza presso Ns sede in Via Ettore Ponti, 18 Milano

 

CERTIFICAZIONE: ATTESTATO di frequenza (minimo 70% delle ore totali)

 

MODULI FORMATIVI:

Teoria (ore): 45 ore

Pratica (ore): 35 ore

Totale (ore): 80 ore

 

ARTICOLAZIONE MODULI:

MODULO 1: LE BASI DELLA LINGUA teoria (45 ore)

Conoscenza della grammatica e struttura della frase

  • Il nome maschile e femminile (o/i – a/e) e (e/i) e le eccezioni;
  • Articoli determinativi e indeterminativi accordo in genere e numero con il nome;
  • Uso dell’articolo davanti al possessivo;
  • Aggettivi e pronomi possessivi, aggettivi possessivi con i nomi di famiglia;
  • Aggettivi qualificativi;
  • Presente indicativo dei verbi regolari e dei verbi irregolari più comuni (andare, venire, uscire, bere, fare dire etc.);
  • Riflessivi e loro utilizzo;
  • Usi del verbo essere e avere, esserci;
  • Il passato prossimo: la scelta dell’ausiliare, forma del participio passato (regolare e irregolare);
  • Presente progressivo: stare + gerundio;
  • Presente indicativo dei verbi servili: potere, dovere, volere, sapere;
  • Pronomi diretti oggetto (lo, la, li, le);
  • Aggettivi e pronomi interrogativi (chi, che cosa, quanto/a/i/e, quale/i);
  • Le preposizioni semplici e alcune articolate: principali funzioni di luogo, di tempo, di compagnia, di mezzo, di materia, di argomento;
  • Locuzioni e alcuni avverbi di luogo, tempo e frequenza più comuni;
  • Uso del verbo piacere.

 

MODULO 2: LE BASI DELLA LINGUA pratica (35 ore)

Sperimentazione di laboratori linguistici al fine di comunicare più fluentemente in conversazioni di tipo giornaliero e in differenti contesti personali e professionali.

Nello specifico i laboratori sono costruiti per raggiungere obiettivi come salutare in modo formale e informale, scusarsi, esprimere dispiacere o congratularsi; parlare di se’; esprimere informazioni base come il nome, cognome, la nazionalità, la professione, attività nel tempo libero; chiedere informazioni di base; chiedere e comprendere indicazioni per raggiungere un luogo; interagire, parlare e dare informazioni su acquisti in genere (ad esempio al supermercato in un negozio di abbigliamento, al ristorante); parlare della propria giornata e delle attività svolte; utilizzare alcune locuzioni temporali e avverbi di frequenza; raccontare eventi passati.

  • I giorni della settimana, i mesi e le stagioni;
  • L’età, i numeri (cardinali e ordinali);
  • la famiglia;
  • Chiedere e dire l’ora;
  • Il tempo atmosferico;
  • Il cibo;
  • Fare la spesa;
  • Le azioni della giornata;
  • I colori;
  • Il corpo;
  • L’abbigliamento;
  • Il tempo libero;
  • I trasporti;
  • il lavoro.